Il Castello

Si trova sulla sommità pianeggiante del colle roccioso, con versanti dirupati, che sovrasta l’antico abitato. Presenta un impianto costrutivo a base quadrilatera con due lati cinti da un fossato e con un ponte in muratura che ne permette l’attraversamento; gli altri due lati sono a picco sui dirupi scoscesi. Possiede quattro torri angolari di cui la più antica è quella circolare a base scarpata. Le prime opere difensive risalgono al periodo arabo. Nel tempo il castello fu più volte restaurato. riadattato e ampliato.